Lo scorso venerdì 13 aprile il Circolo Ohibò ha visto esibirsi Effe Punto, aka Filippo Cecconi, ex componente dei Ministri.

Ad aprire la serata è Settembre, progetto del cantautore Stefano Riggio. Nel corso di questa prima data milanese Settembre presenta al pubblico il suo album di debutto, intitolato “Di Questi Tempi”. Le tracce del suo disco “pop autunnale”, come Stefano ama definire la sua musica, parlano di situazioni in cui è facile riconoscersi, dalla storia d’amore ai tempi di internet alle disavventure quotidiane di un giovane universitario, alternando brani spensierati e allegri a canzoni dal tono malinconico. Il tutto, ovviamente, accompagnato da basi orecchiabili in stile anni ‘90.

É poi il turno di Effe Punto. Prima di salire sul palco, però, come preannunciato sulla pagina Facebook, viene proiettato il nuovo video (scritto, diretto e realizzato da Pornoperbambini) del brano “Intervallo: Il cuore è un missile”, contenuto nell’ultimo album.

Una volta saliti sul palco, il cantautore milanese e la sua band presentano al pubblico anche le altre canzoni di “Coccodrilli” (e non solo), caratterizzate da un marcato stile De Gregoriano con delle forti influenze moderne.

Un live davvero interessante che non si fa mancare nulla: umorismo, riferimenti ironici alla situazione politica, ma anche spunti di riflessione e quel pizzico di amarezza e di malinconia che il loro recente concept album vuole trasmettere all’ascoltatore.

 

Di seguito la photogallery dell’evento

Report e Fotografie: © Maria Laura Arturi 2018