Nell’attesa del Pending Lips Party al Serraglio di Milano (tutti i dettagli dell’evento in calce) Costello’s svela i 3 progetti selezionati per il contest aperto:

GECOFISH

Hermit

Kip Ritchie

 

Durante la serata si esibiranno anche i gruppi che si sono aggiudicati la vittoria negli ultimi 3 anni del Pending Lips Festival:

 

Edless

Crediti: Federica Vismara

Steve Howls

Crediti: Federica Vismara

Rumor

Crediti: Martina Colonna

 

Durante la serata, oltre al voto della giuria tecnica, sarà protagonista la giuria del pubblico alla quale verrà distribuito un tagliandino all’ingresso (1 partecipante alla serata = 1 tagliandino), che servirà a votare il gruppo/artista che si vuole far vincere (1 tagliandino = 1 voto).
I tagliandini saranno depositati quindi all’interno di un’apposita urna che verrà aperta al termine dei concerti.
Solo a quel punto verrà annunciata la classifica finale e verranno assegnati i premi.

 

Premi:
1° classificata: apertura del concerto di una band di grande rilievo sul piano nazionale e/o internazionale, all’interno della prestigiosa cornice del CarroPonte (data da definirsi) + intervista su Mi-Tomorrow.
2° classificata: concerto all’Arci Ohibò di Milano (data da definirsi), intervista in onda su Radio Statale + intervista su Off Topic.
3° classificata: concerto in acustico all’ARCI TAMBOURINE di Seregno in data 10.05.2017 per la rassegna “Fatti In Brianza” powered by Costello’s | Chains – Press & Promotion + intervista in onda su MW Radio + intervista su Vox Radio Webzine.

 

Ecco cosa dovete segnare in agenda:

 

Live:

STEVE HOWLS | RUMOR | EDLESS
+ vincente contest
Dj set: 

Pending Lips All Stars

Orari:
Ore 22.00: Steve Howls
Ore 22.45: Rumor
Ore 23.30: Edless
Ore 00.15: Vincitore contest

A seguire dj set: Pending Lips All Stars
Dove:
Serraglio,  Via G. Priorato, 5 – Milano

Ingresso:

5€ + tess. ACSI

 

Partecipa all’ Evento ufficiale

 

 

Pending Lips nasce come rete sotterranea di resistenza e realtà parallela di controcultura.E’ richiamo alla vita libera e alla consapevolezza dell’istante.
E’ la scoperta di sé stessi, della vita on the road e della coscienza collettiva.
E’ “un gruppo di bambini all’angolo della strada che parlano della fine del mondo”.
E’ espressione del sottosuolo musicale che rifugge paillettes e lustrini.
Pending Lips
 è merito ed ossigeno.
Troppo spesso le scelte che la realtà propone sono tali da togliere il gusto di scegliere.
Pending Lips è utopia ed eccezione.

“Pendiamo dalle vostre labbra”

 

Crediti foto in copertina: Federica Vismara