Sabato 22 settembre torna Mosaico Festival giunto alla seconda edizione, chiudendo  in bellezza la stagione estiva cremonese.

Organizzato nel verde dei giardini di Piazza Roma, l’evento, a ingresso totalmente gratuito, ha le sue basi nel ricco sottobosco dell’associazionismo culturale cremonese. Composito e sfaccettato, il festival proporrà una line up musicale di ricerca e un comparto enogastronomico di grande qualità.

A dare inizio ai live sarà l’alternative rock dei Sydrojé, unico progetto cremonese sul palco, a cui seguirà Berg, da Milano, solo project basato su loop vocali e beat box. L’attenzione si sposterà poi verso il Vinyl Bistrot di Chocolat Cafè, una zona food ampliata che, oltre a un menù creato appositamente per l’occasione, proporrà durante l’orario della cena una selezione musicale a cura di Jean Luc Stote, storico agitatore culturale bresciano, speaker di Radio Onda D’Urto e organizzatore della Festa della Musica di Brescia.

 

La seconda tranche di concerti sarà inaugurata dal power trio torinese Stearica, progetto strumentale che ha calcato i palchi dei più autorevoli festival europei e che darà poi spazio alla psichedelia occulta dei padovani Mamuthones. A chiudere la serie di live sarà il celebre collettivo emiliano dei Julie’s Haircut, fautore dal 1994 di un percorso artistico unico e trasversale.

Insieme alla musica fra i principali “tasselli del mosaico” troviamo sicuramente l’enogastronomia: riconfermata la collaborazione con la Chocolat Cafè, che in questa seconda edizione amplierà la sua proposta creando un vero e proprio Bistrot con un menù elaborato e pensato ad hoc per l’occasione. Quest’area sarà poi arricchita dai Salottini d’autore, già presenti lo scorso anno, ovvero sedute e installazioni prodotte da artigiani locali per rendere ancora più interessante e accogliente l’area food del festival.

Mosaico Festival è organizzato da CR.AS.I., abbreviazione di Cremona Associazioni Indipendenti, un coordinamento informale di associazioni culturali cremonesi che ha unito le forze per creare coralmente un nuovo festival. CR.AS.I. è attualmente composto dall’Associazione degli Studenti di Musicologia, Winter Beach, il Circolo Arcipelago, Gli Amici di Robi / Tanta Robba Crew a cui si è unita recentemente la giovanissima associazione culturale Trepunti.

A testimonianza della volontà di mettere ancora di più in luce il lavoro e le proposte delle giovani realtà cremonesi, CR.AS.I., come lo scorso anno, oltre a portare in piazza le associazioni al suo interno, darà visibilità ad altre ancora nella Vetrina, uno spazio apposito dedicato all’associazionismo culturale locale in un ideale anteprima della Festa del volontariato 2018, organizzata dal CSV di Cremona per il giorno seguente.

Sarà inoltre ospitata di nuovo la webradio Radio Bang Bang, a cui sarà affidata la diretta streaming dell’evento e le interviste agli artisti. La webradio avrà poi il compito di dare inizio al festival: dalle 16.00 avrà luogo nel gazebo di Piazza Roma Mina raccontata alla Radio, una vera e propria trasmissione radiofonica live che ripercorrerà la vita e le canzoni della voce più famosa di Cremona. Il tema del “podcast dal vivo” è ispirato a “La grande musica: Mina e la canzone italiana”, uno dei filoni proposti nel 2018 dal bando Cultura Partecipata del comune di Cremona.

All’interno della piazza saranno presenti anche le esposizioni del concorso #DemolireXRicostruire, una novità scaturita dall’entrata in CR.AS.I. dell’Associazione Culturale Trepunti, una giovane realtà focalizzata sulla divulgazione e la comprensione dell’arte contemporanea. Il concorso, che permetterà agli artisti che operano sul territorio cremonese (e non solo) di esporre e far conoscere la propria ricerca artistica, è ispirato dalla location del festival: i giardini di Piazza Roma, luogo che fino al 1870 ha ospitato la Basilica di San Domenico distrutta poi per motivi ancora sconosciuti. Questo spunto è il tema centrale del concorso: una basilica fantasma è così il simbolo di una ricerca basata sul concetto di “Demolire per costruire”.

Mosaico Festival è possibile grazie al patrocinio del Comune di Cremona, al suo sostegno all’interno del bando Cultura Partecipata, al finanziamento dell’Università di Pavia per la promozione delle attività culturali e ricreative degli studenti, e al supporto concreto di molteplici realtà locali e non: Chocolat Cafè, ACID Studio snc, la Festa del Volontariato di Cremona 2018, Somm, Bevande CUNI, Linea Green – Gruppo LGH, Marino Allestimenti, CremonaHotels.it, BZK Prod e Vixual.

 

EVENTO FACEBOOK

 

22 settembre 2018
Giardini di Piazza Roma, Cremona
Ingresso gratuito

 

 

[Si ringrazia Mosaico Festival per il comunicato stampa]