Da oggi in esclusiva per Tentacoli potete ascoltare e scaricare gratis il singolo A Couple Of Things dei Phidge, quartetto bolognese che viaggia tra l’indie rock e l’emo-core 90’s.

 

“A Couple Of Things” è l’ultimo pezzo del disco ad essere stato scritto. Un flusso di coscienza pieno delle parole di un monologo che il protagonista riversa su un’interlocutrice che, via via che il discorso procede, sembra sentirsi sempre più a disagio. Perché chi parla acquista convinzione mano a mano che va avanti, come se si togliesse tutti i parecchi sassolini che gli stavano nelle scarpe, arrivando a mettere a fuoco le proprie priorità. Che risultano molto diverse da quelle immaginate dalla sventurata che lo sta a sentire. L’astio di fondo deriva un po’ dal non sentirsi compreso ma, soprattutto, dalla fastidiosa sensazione provata nell’accorgersi che la ragazza credeva di aver capito tutto di lui. E invece non ci era andata neanche vicina. Ma c’è qualcosa di molto catartico nel progredire del soliloquio. Il protagonista si libera degli stereotipi che gli hanno affibbiato, mette a fuoco come la maggior parte delle priorità dietro alle quali corrono i più (carriera, ricchezza, bell’aspetto) non siano le sue e vede chiaramente quali sono i riferimenti attorno ai quali ruota la sua esistenza: gli affetti, i dolori per le perdite subite, alle quali è comunque sopravvissuto, e la ricerca della pace interiore. La ragazza si prende anche un brutto insulto, nel finale. Ma se vi fidate di uno che il protagonista lo conosce abbastanza, non c’è cattiveria. Il tizio è solo molto stanco e abbastanza nervoso. Alla fine la tipa gli è anche simpatica.